FH-KomIN – Promozione interdisciplinare di competenze professionali che mirano alla gestione di cambiamenti rapidi, di contesti complessi e di fattori di stress occupazionale

Questo progetto è parte di una collaborazione tra diverse Scuole Universitarie Professionali di indirizzo sanitario. Lo scopo della collaborazione è quello di creare un centro di competenze per far fronte alla carenza di personale sanitario qualificato. Diversi sottoprogetti saranno sviluppati con lo scopo di sviluppare conoscenze in merito al fenomeno e misure atte a contenerlo.

Website auf Deutsch
Site en français
Site in English

Il progetto di sede consta di due progetti parziali. Questi progetti parziali sono incentrati sull’organizzazione del lavoro (grade-mix: una combinazione di diversi operatori qualificati con differenti capacità / competenze) e sui fattori di stress sul posto di lavoro (condizioni di lavoro, stress psicosociale). Le condizioni di lavoro, la soddisfazione sul lavoro, l’intenzione di dimettersi e la qualità della cura hanno un grande influsso reciproco l’uno sull’altro.

Al fine di ridurre in misura evidente la carenza di personale qualificato è necessaria una comprensione approfondita della soddisfazione sul lavoro, dell’ambiente e dell’organizzazione del lavoro e dell’organizzazione in sé. Ciò consente un futuro miglioramento proprio di questi fattori.

I progetti vengono svolti in collaborazione con diversi dipartimenti all’interno della BHF (per es. tecnologia, arte, health care communication design e economia). Si collabora anche con esperti delle scuole universitarie svizzere. Entrambi i progetti genereranno le seguenti informazioni: analisi e elaborazione di conoscenze di base, sviluppo di interventi, loro attuazione e valutazione, nonché sviluppo di programmi di formazione.

Links:
sottoprogetto I : EQUI – Gestion équilibrée des niveaux de qualification et de la diversité
sottoprogetto II: STRAIN – Work-related Stress among health professionals in Switzerland